11 dicembre 2016

METEO

BOLLETTINO METEO ARPA

Fonte: www.arpa.veneto.it
Emissione: 16/01/2018 alle 13:00

Evoluzione generale

MappaImmagine satellitare del continente europeo
Una depressione artica convoglia sul Veneto correnti cicloniche che rendono il tempo variabile fino alla mattina di mercoledì. Tra mercoledì pomeriggio e le ore centrali di venerdì, una temporanea fase di rialzo della pressione e l’ingresso di correnti più secche da ovest/nord-ovest renderanno il tempo stabile con cielo sereno o poco nuvoloso e aria asciutta. In seguito l’avvicinamento di una saccatura associata alla depressione artica porterà nuovi annuvolamenti e qualche precipitazione.

16 gennaio



Previsione: Da poco nuvoloso sulle zone montane, salvo nuvolosità irregolare sulle Dolomiti settentrionali, a nuvoloso in pianura per nubi basse in parziale dissolvimento. Probabili foschie o locali nebbie in pianura e nei fondovalle dalla serata. Precipitazioni generalmente assenti salvo possibilità di qualche fiocco di neve sulle cime delle Dolomiti settentrionali e occasionali pioviggini sulla pianura sud-orientale dalla tarda serata. Venti in quota tesi, a tratti forti alle quote più alte, da ovest/nord-ovest; altrove deboli, a tratti moderati, in prevalenza occidentali nelle ore centrali della giornata.


17 gennaio



Tempo atteso: In prevalenza poco nuvoloso, salvo residua nuvolosità nelle prime ore e temporanei maggiori addensamenti sulle Dolomiti settentrionali. Fino al mattino in pianura e nei fondovalle probabili foschie o nebbie; in seguito aria tersa a tutte le quote.
Precipitazioni: In pianura probabilità bassa (5-25%) fino al primo mattino di deboli piogge, in seguito fenomeni assenti. Sulle Dolomiti settentrionali probabilità medio-bassa (25-50%) di debolissime nevicate.
Temperature: Minime, localmente raggiunte in serata, in diminuzione, più marcata in montagna, con valori prossimi o localmente un po’ inferiori a zero anche sulle zone centro-settentrionali della pianura. Massime in pianura in aumento localmente sensibile,in montagna senza notevoli variazioni.
Venti: In quota tesi, a tratti forti alle quote più elevate, da nord-ovest; nelle valli variabili con possibili rinforzi di Foehn; in pianura moderati o a tratti tesi, specie nelle ore centrali, in prevalenza da ovest.
Mare: Da poco mosso a mosso in serata.
Attendibilità: Buona


18 gennaio



Tempo atteso: Sereno, o poco nuvoloso per nuvolosità medio-alta, con aria tersa.
Precipitazioni: Assenti.
Temperature: Minime in diminuzione, con valori diffusamente inferiori a zero anche sulla pianura centrale e settentrionale. Massime in pianura in diminuzione, in montagna senza notevoli variazioni o in locale rialzo.
Venti: In quota inizialmente tesi da nord-ovest, dal pomeriggio moderati da ovest; nelle valli variabili; in pianura deboli/moderati da ovest.
Mare: In prevalenza poco mosso, salvo risultare ancora mosso nelle prime ore.
Attendibilità: Buona


19 gennaio



Tendenza per venerdì 19: Poco o parzialmente nuvoloso con tendenza all’aumento della nuvolosità in serata, quando ci sarà anche la possibilità di qualche precipitazione. Le temperature aumenteranno nei valori minimi, soprattutto in montagna e in prevalenza diminuiranno in quelli massimi. Residui temporanei rinforzi dei venti in quota.

Attendibilità: Discreta


20 gennaio



Tendenza per sabato 20: Molto nuvoloso con precipitazioni generalmente modeste, anche moderate sulla pianura centro-meridionale. Limite della neve in temporaneo abbassamento fino a quote collinari. Temperature in diminuzione. Rinforzo dei venti nord-orientali sulla costa.
Previsore: ms.
Attendibilità: Discreta




Venti